Fitoterapia

La fitoterapia, dal greco phytón (pianta) e therapéia (cura) è, in senso generale, quella pratica che prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere psicofisico. Il termine fitoterapia compare per la prima volta nel trattato di Lineamenti di fitoterapia del medico francese Henri Leclerc (1870-1955). L ‘utilizzo  delle piante si ritrova in tutti i sistemi terapeutici umani, da quelli più antichi e basati su osservazione ed empirismo, a quelli più sofisticati. La medicina popolare si serve di rimedi fitoterapici da tempi immemorabili. Ippocrate citava il rimedio Fitoterapico come terzo strumento,  accanto al tocco e alla parola.

La Spagyria (dal greco σπάω, spáō, «separare», «dividere», e ἀγείρω, ageiro, «riunire») è il termine coniato da Paracelso (1493-1541) per designare il nuovo indirizzo da lui impresso all’alchimia. Paracelso vedeva la chimica come arte spagirica in grado di scomporre i composti per ottenere trasmutazioni e rimedi più efficaci di quelle tradizionali, di concezione ippocratica, galenica, araba. Le preparazioni spagiriche sono preparazioni galeniche di estrazione, con diversi metodi, dei principi attivi di tutta una pianta, raggiungendo così diverse frazioni che alla fine vanno di nuovo congiunte, concentrate, depurate e potenziate. La preparazione consisteva normalmente in operazioni di “divisione” e poi di “ricongiungimento”.

Organizzazione Didattica 

Corso annuale di 10 incontri da 12 ore più tre giornate di stage, per un totale di 150 ore di lezione frontale e di laboratorio.   Al termine del Corso verrà rilasciato l’Attestato Finale di Frequenza.
Le lezioni si terranno in forma executive il sabato e la domenica con il seguente orario: Sabato ore 9.30/13.00 – 14.30/18.30 Domenica ore 9.30/13.30

I Docenti e il Programma del Corso

  • VALERIA ZANNONI Botanica ed Ecologia
  • ANNA MARIA FABBRI Fitoalimurgia 
  • ELEONORA QUATTROCIOCCHI Monografia sull’Olio d’oliva – Alimentazione
  • SHEILA LATTARO Fitocosmesi 
  • MARCO SARANDREA La Fitoterapia e il nostro patrimonio etnobotanico
  • PAOLA BERIA Fitopreparazioni , Gemmoterapia, Floriterapia
  • GIOVANNI CANORA Fitoterapia Clinica
  • VEERAG CELANO Il rapporto empatico con l’assistito
  • MARCELLO OTTOLENGHI Fondamenti di Spagirya 

Stage finali in Azienza Erboristica, Azienda Agricola per la Coltivazione delle Piante Officinali e Azienda di Fitoterapia Spagiryca

PAGAMENTO PER IL CORSO ANNUALE DI FITOTERAPIA E SPAGIRYA

 € 1100 così ripartiti: euro 400 di iscrizione e di  4 rate mensili da € 175,00 da versare rispettivamente entro e non oltre* il 5 dei mesi di  ottobre – novembre – dicembre – gennaio. La retta è comprensiva di eventuali recuperi delle lezioni, esami , materiale didattico in formato elettronico, pagina dedicata di libretto elettronico personale

AGEVOLAZIONI AMMINISTRATIVE ANNO ACCADEMICO 2019/2020

Abbiamo a cuore una formazione che garantisca un futuro professionale. E abbiamo a cuore che tutti ci possano accedere e se la possano permettere.
Ancora una volta cerchiamo di fare del nostro meglio.
Contattaci per sapere come accedere a queste agevolazioni amministrative valide per i corsi di #Naturopatia #Counseling #Ayurveda #Fitoterapia:
  1. Bonus estate per chi si iscrive entro il 30 luglio 2019
  2. Borsa di studio al 50% per gli aventi diritto
  3. Bonus di benvenuto per chi partecipa ai nostri Open Day
  4. Benefit “famiglia” per iscritti dello stesso nucleo famigliare
  5. Rateizzazione della retta annuale (no finanziarie)
Per info e contatti inviare un SMS o messaggio whatsapp al 329 596 8542 o inviare una mail a info@campusgiordanobruno.it e sarete contattati immediatamente dalla Segreteria Didattica